Giovedì 21 Novembre 2019

Bottino Corsetteria: due shooting fotografici che celebrano Genova e tre donne speciali

Uno shooting con "donne vere" ed uno con una ballerina del Teatro alla Scala di Milano in lingerie...sono le ultime iniziative promosse da Manuela Carena dello storico negozio Bottino Corsetteria.

Da diversi anni alla fine dell'estate Manuela presenta in anteprima la moda mare dell'anno successivo con uno shooting fotografico molto particolare dove utilizza come modelle donne 'normali e vere', amiche e clienti imprenditrici e possibilmente impegnate come lei a livello civico e associativo a cui si aggiunge mettendosi in gioco in prima persona.

Il messaggio è molto chiaro: " un negozio come il nostro vuole essere al servizio delle donne vere, con le loro imperfezioni, le loro insicurezze che noi aiutiamo a trasformare in punti di forza con il reggiseno o i costume da bagno giusti della taglia corretta anche e a maggior ragione quando le misure sono molto generose " ci spiega Manuela...
"Nel contempo, il fortissimo legame con la città ci spinge a scegliere ogni volta come location un evento importante come il Salone Nautico Internazionale o Euroflora che con queste iniziative nel nostro piccolo vogliamo supportare"..

Quest'anno è stata scelta  la bellissima Piscina Gropallo di Nervi che per la prossima stagione estiva diventerà strepitosa perchè verrà ristrutturata dalla Tecnoedile, la società che ha vinto il bando del Comune di Genova e il cui Amministratore Delegato è Sara Zotti, una delle modelle di questo shooting . In abbinamento ai costumi, i gioielli della collezione Genova di Raspini proposti dalla storica Gioielleria Natoli la cui proprietaria è Ilaria Natoli, l 'altra modella.

Sara, Ilaria e Manuela rappresentano l'esaltazione della donna vera con tutte le sue imperfezioni che proprio per questo la rendono bellissima, lavoratrice e impegnata, legame con la città e collaborazione tra donne imprenditrici, questi i valori che la Corsetteria Bottino esprime o spera di riuscire ad esprime in questi scatti di Carlo Alberto Alessi.

In occasione del Paganini Genova festival che ha festeggiato il famoso musicista compositore genovese per tutto il mese di ottobre, la Corsetteria Bottino è stata invitata a partecipare a uno shooting fotografico realizzato dal fotografo Marcello Rapallino che ha visto come protagoniste la genovese Deborah Gismondi, ballerina solista del Teatro alla Scala di Milano e i gioielli realizzati a mano dalla sorella Sarah Gismondi, appartenente a una delle più antiche famiglie orafe di Genova.

La preziosa lingerie di Bottino ha fatto da cornice a questo evento di musica e danza dedicato al famoso compositore genovese. 
 
L'iniziativa vuole sottolineare il legame speciale che unisce un'insegna storica e radicata sul territorio come quella gestita da #MammaBruna e la figlia Personal Bra Lady Manuela Carena con la loro città, la meravigliosa Genova.