Martedì 27 Luglio 2021

Il nuovo corso di Victoria’s Secret

Il flagship store Victoria’s Secret di Galleria del Corso a Milano (ex cinema Excelsior) ha ospitato La femminilità non ha età - #NonnaMammaFiglia, l’evento che accolto le diverse generazioni di donne a confronto, mamme, figlie, ma anche nonne e nipoti, senza paura di mettere fianco a fianco la propria età, le proprie storie e il proprio futuro. Tutte le clienti accompagnate dalle figure femminili della propria famiglia (quella del DNA o quella scelta) hanno avuto la possibilità di farsi fotografare davanti ad un photocall Victoria’s Secret per poi postarele proprie foto di famiglia con l’hashtag #NonnaMammaFiglia. Questo per dimostrare che ogni donna ha la sua bellezza, indipendentemente dall’anno di nascita e dalla forma fisica.

Da sempre Victoria’s Secrets è associata all’immagine della femminilità, una parola che può avere molti significati - spiega Vera Bortolato, General Manager di Percassi, società che opera a livello internazionale nello sviluppo e gestione di reti commerciali di importanti brand (tra questi Victoria’s Secret dal 2015 – È qualcosa che fa parte della nostra personalità che, come tutti gli aspetti del nostro modo di essere, si apprende dalle persone che ci circondano, così come si impara a truccarsi, vestirsi, muoversi, guardando alle figure di riferimento della nostra famiglia. Volevamo creare un evento che parlasse dell’inclusività della bellezza, ma che fosse anche capace di mettere in relazione questi diversi modelli”. 

Questo è il primo evento dello store di duemila metri quadrati su due piani inaugurato da Percassi lo scorso dicembre, che compende anche un’area riservata per un’esclusiva shopping experience one-to-one su appuntamento. È anche il primo evento dal lancio della nuova strategia di marketing che ha rivoluzionato l’immagine aziendale. Victoria’s Secret, che appartiene a L Brands, Inc. ha sostituito le sfilate con le supertop con le VS Collective, sette nuovi volti di ragazze note per la loro battaglia nel difendere l’uguaglianza di genere e del body positivity. Si tratta della calciatrice Megan Rapinoe, dell’attrice Priyanka Chopra Jonas, la modella plus-size Paloma Elsesser, la modella difensore della salute mentale Adut Akech, la giornalista e fondatrice di Girl Gaze Amanda de Cadenet, la sciatrice professionista Eileen Gu, la modella e attivista transgender Valentina Sampaio.