Domenica 05 Luglio 2020

Lina Pace Sorrento, nuova sede per resistere

Michele e Angela Petrone gestiscono la boutique Lina Pace, posizionata nel nuovissimo salotto di Sorrento, in Corso Italia 161, e, come sottolineano i due titolari, l'analisi di affluenza e vendite non può prescindere dalla struttura della città campana, votata quasi esclusivamente al turismo internazionale. “Anche la clientela locale vive per l'87% di turismo – spiegano - Pertanto dalla ripresa stiamo registrando un calo tra il 70 e il 90%. Considerato che le previsioni per un ritorno al turismo internazionale pre Covid-19 sono almeno di un paio di anni, abbiamo deciso di trasferirci in una zona più popolata di residenti e accessibile al traffico anche dai comuni limitrofi, abbattendo di molto i costi”.

Nei primi giorni dopo la riapertura, la clientela era maggiormente interessata alla pigiameria uomo, donna e bambino, “mentre dai primi giorni di giugno c'è stato un discreto interesse per i costumi, ma molto lieve per i fuori acqua. L'atteggiamento della clientela è molto prudente e la spesa viene ben ponderata”, raccontano.

Per invogliare i clienti a visitare i nuovi locali, Lina Pace aprirà con alcune promozioni, mentre per quanto riguarda i saldi estivi Michele e Angela Petrone ritengono che la data non dovrebbe essere mai prima di agosto.