Venerdì 24 Gennaio 2020

Perofil lancia il progetto eco-friendly Revive

E’ la sfida che PEROFIL accoglie per celebrare i suoi 110 anni, lanciando il progetto REVIVE: protagonisti l’innovazione e i filati, rigenerati o riciclati, in un disegno che mira all’eccellenza nel mondo della moda sostenibile, portando avanti la ricerca a fianco dei migliori partners internazionali del panorama tessile, dotati di tutte le più alte certificazioni green di tracciabilità.

 Filati naturali accanto a quelli man made, altamente performanti, che garantiscono lavorazioni, resa estetica, touch e caratteristiche alla stregua dei primi: cotone rigenerato al 60%, filato Ecolife in cotone misto a poliestere riciclato, nylon Q-Nova ovvero poliammide riciclato da lavorazione industriale sono le fibre ultra tecnologiche che consentono di avere i tessuti di ultima generazione adottati nella nuova collezione PEROFIL, il Jersey, la Microfibra, la Felpa REVIVE.

La capsule REVIVE, pronta a generare la nuova collezione must have dell’underwear e del loungewear PEROFIL - brand che della ricerca e della perfezione ha fatto il suo percorso - apre dunque una nuova era e fa rivivere i filati. Un concetto che affianca e rafforza il valore della qualità, attorno al quale PEROFIL da sempre ha costruito la sua mission: una scelta produttiva per creare prodotti durevoli nel tempo che utilizzati e riutilizzati mantengono inalterate le loro caratteristiche performanti, nel rispetto dunque di quelli che sono degli acquisti consapevoli e non fast-buy.

Ogni centimetro di questi prodotti è pensato in chiave sostenibile: le cuciture sono realizzate con filo di microfibra rigenerate, le parti elastiche sono in cotone greggio ecosostenibile, la personalizzazione del logo è realizzata con inchiostro ad acqua a zero impatto ambientale e gli elastomeri adottati sono certificati e di qualità premium.


Da Olcese – Ferrari per il cotone rigenerato a Fulgar Spa per i filati di nylon o Roica per gli elastomeri, i partners scelti da PEROFIL sono tutti certificati GSR (Global Recycle Standard) garantendo così la provenienza delle materie prime dei propri tessuti da un ciclo produttivo completo per il riciclaggio, nel rispetto anche di tutti i criteri ambientali e sociali pro sostenibilità.