Sabato 20 Luglio 2019

PIERRE MANTOUX lancia Warm Effect, la calza ipertecnologica e sostenibile derivata dal caffè

Il brand italiano che da oltre ottant’anni rappresenta l’eccellenza nell’hosiery e lingerie di lusso, ha realizzato una capsule rivoluzionaria in collaborazione con Nilit, leader nel segmento dei filati di alta qualità.

Per il prossimo inverno, Pierre Mantoux propone la capsule Warm Effect concepita all’insegna dell’innovazione e pensata per regalare al mondo femminile qualcosa di inesistente. Una limited edition, composta da collant, gambaletti e leggins, realizzata con un filato rivoluzionario derivato dalla lavorazione del caffè.


Isolante, termico, altamente performante e sostenibile, il rivoluzionario filato si chiama Sensil® Heat, e nasce dalla ricerca e sperimentazione dell’azienda israeliana Nilit, leader di mercato nella produzione di filati di alta qualità per l’abbigliamento. Oltre a garantire l’isolamento naturale mantenendo il calore corporeo di chi lo indossa anche alle temperature più fredde, Sensil® Heat offre massimo comfort grazie alla sua avvolgente morbidezza, resistenza e ottime proprietà antibatteriche.


Warm Effect rappresenta una sfida importante per la maison italiana che ha saputo trasformare la calza in uno degli accessori più intriganti, esteticamente belli, e altamente performanti.
Si conferma così l’eccellenza di Pierre Mantoux nei prodotti legwear e lingerie di lusso, rigorosamente fatti in Italia e presenti oggi in cinquanta paesi del mondo. Prodotti in cui stile, tradizione e innovazione riassumono la capacità di guardare al futuro senza prescindere dal passato, di un’azienda autenticamente made in Italy, recentemente premiata per il contributo dal forte contenuto d’avanguardia sul fronte legwear.